2 500 000+ followers
DLC
Battlefield 3: Back to Karkand background
Battlefield 3: Back to Karkand DLC

Battlefield 3: Back to Karkand (Europe)

Origin
Prodotto esaurito
Lingue cn de en es fr it kr pl
Prezzo al dettaglio: 15€
-89%
1.69€
Notificami via e-mail quando torna disponibile
Informami
Per questo DLC è necessario avere anche il gioco base
Battlefield 3
9.08€
+
BF3: Armored Kill DLC
1.01€
+
BF3: Close Quarters DLC
1.16€
+
BF3: Aftermath DLC
1.01€
+
BF3: End Game DLC
Prodotto esaurito
+
BF3: Back to Karkand DLC
Prodotto esaurito
+
BF3: Premium DLC
Prodotto esaurito
Battlefield 3: Back to Karkand screenshot 1 Battlefield 3: Back to Karkand screenshot 2 Battlefield 3: Back to Karkand screenshot 3 Battlefield 3: Back to Karkand screenshot 4 Battlefield 3: Back to Karkand screenshot 5
Diversamente da quanto accade per alcuni concorrenti, DICE non si limita ad “ammassare” contenuti nella speranza che gadget, armi e perks trovino da soli il loro posto nell'economia di gioco, ma progetta attentamente il bilanciamento di ciascuno strumento, per evitare prepotenze evidenti o futilità clamorose.
Oltre alle armi, nelle mappe di Back to Karkand si trovano tre nuovi veicoli. Il Jet F35 si distingue per una velocità ridotta rispetto al già presente F18, che sfocia dunque in una maggiore manovrabilità, forse gradita a chi di frequente si schianta in sfortunati incidenti. Molto interessante anche il DPV, caratterizzato da una rapidità senza precedenti e da un distruttivo lanciagranate imbullettato sulla scocca, che permette assalti altamente pericolosi. Poco innovativo, invece, il BTR 90, un veicolo d'assalto praticamente identico a quelli già guidati, diversificato solo grazie alla livrea classica.

In ultimo, citiamo il nuovo Game Mode introdotto con Back to Karkand, giocabile in due delle quattro mappe incluse. Si chiama Conquista Assalto, e come il nome lascia intendere è un mix delle due modalità già note ai videoplayer. Le due squadre che si contendono la vittoria sono divise in difensori e attaccanti con lo stesso sistema del classico Rush (gli attaccanti hanno un numero limitato di Respawn), e le posizioni da assaltare sono tutte quelle presenti nella modalità Conquista. La variazione è quantomeno intrigante, e determina soprattutto negli attaccanti la necessità di dividere la squadra per difendere le postazioni conquistate. Una variazione su tema non certo fondamentale, ma comunque gradita.

Data di rilascio

Requisiti minimi*

OS Win Vista 32
CPU Pentium Dual Core E2180 2.0GHz / Athlon 64 X2 Dual Core 4000+
RAM 2 GB
GPU GeForce 8600 GTS 512MB / Radeon HD 4650
HDD 2 GB

Requisiti raccomandati*

OS Win 7 64
CPU Core 2 Quad Q6400 2.13GHz / Phenom 9650 Quad-Core
RAM 4 GB
GPU GeForce GTX 560 / Radeon HD 6950
HDD 2 GB
*I tag e i requisiti sono solo a scopo informativo
Condividi questo gioco con i tuoi amici...
Whatsapp Copia questo link

Connettiti con il tuo account di IG

Instant Gaming manterrà privati i tuoi dati e non li venderà mai per fini commerciali