A Plague Tale: Requiem

A Plague Tale: Requiem

Steam
Disponibile
Download digitale
50€
-86%
7.11€

Riguardo al prodotto

Oltre il mare, un'isola chiama... Parti per un viaggio struggente in un mondo brutale e mozzafiato alterato da forze soprannaturali. Fuggiti dalla loro terra devastata, Amicia e Hugo si spostano a sud, verso nuove regioni e vivaci città. Lì cercano di iniziare una nuova vita e di controllare la maledizione di Hugo. Ma quando i suoi poteri si risvegliano, morte e distruzione tornano come un'orda di ratti famelici. Costretti di nuovo a fuggire, i due fratelli ripongono le speranze in ...
Per saperne di più
Voto:
PEGI 18
Sviluppatore:
Publisher:
Data di rilascio:
Ultime recensioni Steam:
Molto positiva (317)
Tutte le recensioni Steam:
Molto positiva (13099)

Video e immagini

Descrizione



Oltre il mare, un'isola chiama...
Parti per un viaggio struggente in un mondo brutale e mozzafiato alterato da forze soprannaturali.

Fuggiti dalla loro terra devastata, Amicia e Hugo si spostano a sud, verso nuove regioni e vivaci città. Lì cercano di iniziare una nuova vita e di controllare la maledizione di Hugo.

Ma quando i suoi poteri si risvegliano, morte e distruzione tornano come un'orda di ratti famelici. Costretti di nuovo a fuggire, i due fratelli ripongono le speranze in un'isola che potrebbe racchiudere la chiave per salvare Hugo.

Scopri il prezzo per salvare chi ami, in una disperata lotta per la sopravvivenza. Attacca dall'ombra o scatena l'inferno, superando nemici e sfide con armi, strumenti e poteri ultraterreni.

● Seguito della premiata avventura A Plague Tale: Innocence
● Una storia spettacolare e concreta stravolta da forze soprannaturali
● Usa oggetti, muoviti furtivamente, combatti o scatena l'inferno e i ratti
● Grafica mozzafiato e musiche coinvolgenti

Requisiti

minimi*

  • OS: Windows 10 (20H1 64 bits)
  • Processor: Intel Core i5-4690K (3.5 GHz)/AMD FX-8300 (3.3 GHz)
  • Memory: 16 GB RAM
  • Graphics: 4 GB, GeForce GTX 970/Radeon RX 590
  • DirectX: Version 12
  • Storage: 55 GB available space
  • Additional Notes: 30 FPS, 1920x1080 in low. DirectX 12 Feature Level 12 and Shader Model 6.0 are needed.

A Plague Tale franchise

A Plague Tale Innocence
-88%
A Plague Tale Innocence
Data di rilascio: 2019
4.70€

%% commentCount %% commenti

%% comment.date|fromNow|capitalize %%
Report

Recensione

10
Punteggio della recensione del gioco basato su 65 recensioni, tutte le lingue incluse

Le migliori recensioni

A plague tale requiem è un sequel abbastanza simile al predecessore che mette a punto giusto qualcosina nonostante ciò il gioco graficamente è straordinario ed è anche un mattone vi basti pensare (non so se per scarsa ottimizzazione o altro) che mette in difficoltà il mio pc più che cyberpunk... la storia è ben scritta è narrata. i personaggi (hugo e amicia) rompono un po' le p4ll3, hugo durante tutto il gioco continuerà a chiamare amicia venti volte al secondo mentre la seconda, la seconda lo scoprirete... per concludere il gameplay è un po' macchinoso e quando usa un oggetto il gioco praticamente ci teletrasporta in modo che durante l'interazione siamo perfettamente centrali con l'oggetto. Il reparto sonoro e le musiche sono molto belli
  • grafica
  • storia/ambientazione
  • musiche
  • gameplay macchinoso
  • personaggi un po' rompi p4ll3
  • scarsa ottimizzazione
Dopo aver scoperto per caso Plague tale: Innocence e averlo apprezzato infinitamente, le mie aspettative per il sequel erano altissime.

DA GRANDI GRAFICHE DERIVANO GRANDI RESPONSABILITA'

Purtroppo, hanno voluto puntare troppo sul comparto grafico, tralasciando molti altri dettagli che in un gioco di questo livello fanno storcere il naso.

Da un gioco che è ai limiti del fotorealismo mi aspettavo animazioni altrettanto realistiche, ma purtroppo gli NPC sembrano usciti dal 2006, per non parlare della qualità della pioggia o del mare, che ripeto sono dettagli che potrei anche tralasciare, ma con un comparto grafico così realistico stonano troppo.

GAMEPLAY RINNOVATO

Il gameplay è rinnovato rispetto al gioco precedente e risulta ben più complicato (e meno male). Da quando si ottiene la balestra si può anche scegliere di abbandonare l'approccio stealth e giocare a uno sparatutto medievale. Tuttavia certe sezioni del gioco hanno una componente puzzle intensa, che almeno a gusto personale toglie la possibilità di utilizzare le armi che ci sono fornite (i ratti di Hugo quasi sempre sono inutilizzabili a causa delle miriadi di lanterne).

STORIA BUONA, EPILOGO ASSURDO

La storia è abbastanza prevedibile ma comunque apprezzabile. Tuttavia, spesso i personaggi non mi hanno trasmesso molto.

L'epilogo del gioco a mio parere poteva essere utilizzato in moltissimi altri modi ben migliori. Non starò a spoillerare, ma credo che il potenziale sentimentale che il finale offre venga semplicemente mandato via a calci da questa scena "un anno dopo".

CONCLUSIONI

Non aspettatevi di piangere o diventare chissà quanto affezionati alla storia, ma comunque è un gioco che vi potete godere.

Il comparto grafico sarà capace di mettere in ginocchio anche la vostra rtx3080, con un guadagno di un'esperienza fotorealistica, che tuttavia ti riporta alla realtà quando noti le animazioni orribili degli NPC e acqua resa con qualità degna da gioco dei primi anni 2000.

Do il pollice in su solo perché appartiene alla saga di Plague Tale ed è un must-have se avete giocato a Innocence.
  • Armi e gameplay rinnovato
  • Grafiche fotorealistiche
  • sequel di Innocence
  • animazioni degli NPC e qualità dell'acqua non all'altezza delle grafiche
  • alcune sezioni monotone
  • epilogo che rovina a mio parere il finale

Recensioni recenti

Avendo giocato al primo non potevo non giocare a questo bella storia belle ambientazioni poca azione di combattimenti.. ma alla fine mi sono divertito lo stesso lo consiglio ...............................
  • Grafica
  • Storia
  • Poca azione
Veramente stupendo, la storia e l'ambientazione sono immense e ricche di dettagli. I personaggi ti permettono di entrare ancora di più nell'umore della storia, niente è lasciato al caso. Uno dei miei preferiti in assoluto.
Miglior gioco dopo rdr2 e the last of us, la storia mi è piaciuta molto e me la sono giocata subito dopo il primo capitolo.

I personaggi hanno caratteristiche uniche e il finale mi ha lasciato moooolto curioso. Spero che la casa editrice faccia un terzo capitolo, anche se per ora dicono di non avere nulla in progetto.
Rispetto al primo capitolo è nettamente superiore. Il gioco mi è piaciuto tantissimo e devo ammettere che come storia l'ho trovato anche più interessante di The Last of US. Le meccaniche di combattimento non sono granché, complice il fatto di aver inserito delle meccaniche che si basano principalmente sulla percentuale di nemici uccisi e NON sulla modalità, il che rende il gioco falsamente libero di essere approcciato.

I personaggi sono ben caratterizzati soprattutto Amicia e Hugo. Non so che altro dire, se non di provarlo e di goderselo.

Trecnicamente su hardware di fascia media ha un pò di problemi sulla stabilità dei frame in alcune zone cariche di poligoni. Ma va bene così, mi ha comunque fatto capire che devo aggiornare il PC.

Voto 8. Gran bel titolo
  • Storia
  • Personaggi
  • Approccio di comabattimento
  • A volte è troppo lento
"A Plague Tale: Requiem è un'esperienza emozionante e coinvolgente che unisce una trama avvincente, personaggi ben scritti e una grafica mozzafiato. Con il suo mix di gioco stealth e puzzle, il gioco offre una sfida divertente e intelligente con un'atmosfera opprimente e spaventosa. Il complesso sistema di dialogo e la scelta di scenari aperti rimangono coerenti e ben integrati nella trama. Una seconda parte che promette di essere ancora più tanto coinvolgente quanto la prima!"
Stupenso, trama affascinante, grafica da occhi fuori dalle orbite e audio meraviglioso, sopratutto se impostato in francese. Ti tiene incollato al pc, e alla fine ti scappa anche una lacrima, ce ne fossero di piu di giochi cosi
  • grafica
  • trama
  • suoni
  • nessuno
gioco sicuramente carino anche se la mia opinione rimane che il primo lo preferisco e che il finale andava studiato diversamente visto l amaro in bocca che ti rimane vale la pena giocarlo ma non lo ritengo un capolavoro dove invece il primo si avvicinava Per quanto riguarda instantGaming sicuramente un ottimo distributore di gameplay a prezzi accessibilisimi
  • l unione fratello e sorella
  • MONOTONIA

Le migliori recensioni

Report
%% review.created_at|date_format('Do MMMM YYYY') %% Gioco comprato su IG

Recensioni recenti

Report
%% review.created_at|date_format('Do MMMM YYYY') %% Gioco comprato su IG
Report
%% review.created_at|date_format('Do MMMM YYYY') %% Gioco comprato su IG

Non c'è nessuna recensione nella tua lingua